Obiettivo perdere peso: SOS Motivazione

La volontà di iniziare un programma alimentare per ottenere una lunga serie di vantaggi, porta la persona a presentarsi dal professionista con molto entusiasmo e determinazione.  In molti casi, però, a questa prima fase di dinamicità e ottimismo segue un graduale ma costante “declino” nella forza di volontà. L’impegno e l’energia che sono richiesti per seguire un programma alimentare sono indubbiamente molti e può succedere di imbattersi in momenti di sconforto e debolezza. Dopo un iniziale calo ponderale può capitare, ad esempio, di non riuscire più a perdere peso o seguire meno fedelmente la dieta.

Come rispondere a questi momenti di mancanza di motivazione.

Risollevarsi da soli e trovare autonomamente la forza di volontà per rimettersi in carreggiata non è sempre facile: rivolgersi ad un professionista può aiutare a superare l’ostacolo. Lo Psicologo che si occupa di alimentazione svolge, infatti, un ruolo di supporto, incoraggiando il cliente a prendere consapevolezza delle proprie difficoltà, sostenendolo nel verbalizzarle e aiutandolo nel risolverle.

Il professionista applica ed insegna tecniche pratiche, ampiamente sperimentate. Il suo intervento può essere utile quando la dieta viene spesso interrotta o non portata a termine perché scarsamente motivati o delusi in quanto si riacquistano velocemente i chili persi. Lo Psicologo aiuta, proprio in questi momenti, a ritrovare la giusta motivazione e cambiare atteggiamento verso il cibo, superando gli ostacoli emotivi e comportamentali che frenano la perdita di peso o il suo corretto mantenimento nel tempo.

Tutti sappiamo, in teoria, cosa si deve o non si deve mangiare ma nella pratica non è sempre così facile riuscirci!

Proprio perché non si tratta semplicemente di dimagrire ma di imparare ad alimentarsi, può essere molto utile avere uno o più punti di riferimento. Infatti, un percorso di supporto motivazionale, in sinergia o meno a quello nutrizionale, si propone di aiutare la persona a essere pronta e motivata a portare a termine il programma alimentare e a mantenere i risultati raggiunti, sia nella fase iniziale che in un suo qualunque successivo momento.